RICONOSCIMENTO DI ALTRA INDICAZIONE GEOGRAFICA CHE PREMIA L’ECCELLENZA DEL CAFFÈ BRASILIANO

Il Caffè delle Montagne dello Stato Brasiliano di Espirito Santo riceve la registrazione di Indicazione Geografica

Con la registrazione, il caffè della regione dovrebbe acquisire più valore aggiunto

L’acidità marcante e brillante, l’aroma del cioccolato e della melassa di canna sono caratteristiche del caffè prodotto nelle Montagne dello Stato di Espirito Santo. Le condizioni edafo-climatiche (suolo, temperatura, clima, vento, umidità, rilievo, per esempio) della regione favoriscono la coltivazione di questo caffè speciale che ha ricevuto la registrazione di Indicazione Geografica (IG), martedì scorso (4), che ne consente l’utilizzo della Denominazione di Origine “Montagne dell’Espirito Santo” per il prodotto. La concessione della registrazione è stata pubblicata sulla Rivista della Proprietà Industriale (RPI) nº 2626.

Il richiedente della domanda di registrazione, l’Associazione dei Produttori di Caffè Speciali delle Montagne dell’Espirito Santo (ACEMES) celebra la certificazione. “Questa registrazione consentirà di aggiungere valore al prodotto, con maggior riconoscimento per i produttori e visibilità del prodotto con garanzia di tracciabilità. È un’eccellente opportunità per potenziare l’agriturismo del caffè speciale delle montagne”, ha dichiarato il produttore Rodrigo Dias, che è anche Presidente di ACEMES.

ACEMES riunisce 60 associati di 16 comuni dell’Espirito Santo che mantengono la produzione di caffè delle Montagne dell’Espirito Santo con elementi di eredità secolare, predominanza della piccola proprietà agricola, uso della manodopera dell’agricoltura familiare e lavoro svolto principalmente artigianalmente.

La mescolanza culturale delle unità familiari produttrici di caffè, formate principalmente da discendenti di portoghesi, tedeschi e italiani, con i loro rispettivi sapori, contribuisce come elemento di differenziazione della regione.

L’area delle IG Montagne dell’Espirito Santo coprono l’intero territorio dei comuni di Afonso Claudio, Alfredo Chaves, Brejetuba, Castelo, Conceição do Castelo, Domingos Martins, Iconha, Itaguaçu, Itarana, Maresciallo Floriano, Rio Novo do Sul, Santa Maria de Jetibá, Santa Teresa, Santa Leopoldina, Vargem Alta e Venda Nova do Imigrante.

Per il Sovrintendente Federale dell’Agricoltura, della Zootecnia e dell’Approvvigionamento dell’Espirito Santo, Aureliano Nogueira da Costa, il riconoscimento ufficiale di questa IG è motivo di celebrazione non solo per i produttori della regione, ma anche per le entità che hanno contribuito a questo processo, come così come per l’intera filiera produttiva. “La IG contribuisce alla promozione della regione e del suo prodotto così speciale nel paese, anche a livello internazionale. È uno strumento che potrà, sommato ad altri fattori, contribuire allo sviluppo rurale sempre più forte nella regione”.

Il Sovrintendente ha anche sottolineato l’importanza del “Forum Origem Capixaba”, che riunisce istituzioni regionali per supportare le IG e i marchi collettivi dello Stato.

IG Montagne dell’Espirito Santo è la seconda Denominazione di Origine ad ottenere il riconoscimento ufficiale nell’Espirito Santo. La prima è stata Caparaó, anche essa per il prodotto caffè, nel febbraio 2021. Lo stato vanta sette Indicazioni Geografiche registrate, essendone cinque di Indicazione di Origine (IO)e due di Denominazione di Origine (DO).

Con questa DO, il Brasile, la nazione del caffè per eccellenza, produzione, consumo e export, vanta ora 11 IG registrate per il prodotto caffè, quattro DO e sette IO, distribuite tra gli Stati di Minas Gerais, Espirito Santo, San Paolo, Paraná e Bahia.

Il Coordinamento dell’Indicazione Geografica dei Prodotti Agrozootecnici del Ministero dell’Agricoltura opera insieme alle Divisioni dello Sviluppo Rurale (DDR) delle Sovrintendenze Federali dell’Agricoltura degli Stati (SFA), lo stimolo all’uso delle IG e del marchio collettivo come strumenti di sviluppo rurale del Paese.

Fonte Ambasciata del Brasile in Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

2 × tre =