il Brasile occupa una posizione di rilievo nella produzione di energia eolica offshore

Durante la COP 27, i rappresentanti di MME presentano il grande potenziale del paese nella produzione di energia pulita attraverso la generazione di energia eolica offshore

 

Pubblicato 10/11/2022 16:48 

Il Brasile occupa una posizione di rilievo nella generazione di energia eolica offshore energia eolica, l’evento riunisce rappresentanti di 196 paesi, incluso il Brasile.

Il Ministero delle Miniere e dell’Energia partecipa alla 27a Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (COP 27), tenutasi dal 6 al 18 novembre a Sharm El-Sheik, in Egitto. L’evento riunisce rappresentanti di 196 paesi, tra cui il Brasile, firmatari dell’Accordo di Parigi, che stabilisce obiettivi per la riduzione delle emissioni di gas serra (GHG).  

Durante l’evento verrà presentato il grande potenziale del Brasile nella produzione di energia pulita ottenuto attraverso la generazione eolica offshore. È importante sottolineare che il Paese occupa una posizione di rilievo sulla scena mondiale per avere una delle matrici elettriche più pulite al mondo, con l’85% da fonti rinnovabili, contro una media del 28% nel resto del mondo. 

A causa delle condizioni climatiche e territoriali, la produzione eolica offshore presenta un grande potenziale di generazione elettrica, che potrebbe aprire una nuova era per il Paese nella generazione di energia pulita. Pertanto, il Brasile deve anche posizionarsi come uno dei principali attori nella lotta al riscaldamento globale.  

Nell’agosto 2022 il Ministero delle Miniere e dell’Energia ha pubblicato l’Ordinanza n. complementare per l’assegnazione dell’uso delle aree al largo, in vista della produzione di energia elettrica, e le linee guida per la realizzazione del Portale Unico per la Gestione dell’Energia l’utilizzo di aree offshore. 

Il Brasile avrà anche uno stand presso lo Sharm El Sheikh International Convention Center (SCHICC), palcoscenico della COP 27, che comprenderà conferenze e dibattiti promossi da esperti della sfera federale e altri enti legati ai temi della conferenza. Il luogo dispone di uno studio per la trasmissione online con interazione diretta e traduzione simultanea in portoghese, occhiali per realtà virtuale che consentono di visitare uno dei luoghi serviti dal progetto Mais Luz para Amazônia e un’area immersiva dove sarà possibile vivere sensazioni legate alle fonti di energia pulita. : vento (vento), calore (solare) e rumore del mare (maremoti, vento offshore), tra gli altri. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

7 − 2 =