Brasile; nuovo strumento aiuta il governo federale nella lotta contro la deforestazione illegale

Il sistema di tracciabilità DOF+ sarà utilizzato da persone e aziende che esplorano, trasformano, commercializzano, trasportano e immagazzinano risorse forestali Condividi

Pubblicato in 08/12/2022 17:16

Il Brasile ha l’ennesimo strumento per la conservazione della biodiversità e la promozione del mercato legale dei prodotti forestali. Questo è il DOF+ Traceability System, lanciato mercoledì (12/07), dall’Istituto brasiliano per l’ambiente e le risorse naturali rinnovabili (Ibama), sotto il coordinamento della Direzione per l’uso sostenibile della biodiversità e delle foreste (DBFlo) e di il Coordinamento Generale dell’Informatica (CGTI). 

Lo strumento sostituirà progressivamente il Sistema Documentale di Origine Forestale (DOF), istituito dall’Ordinanza n. 253, del 18 agosto 2006, del Ministero dell’Ambiente (MMA), che integra i documenti di deposito forestale e di trasporto federali e statali.  

La soluzione è stata sviluppata da Serpro, la società informatica del Governo Federale, con l’obiettivo di migliorare il controllo della filiera forestale nazionale, offrendo una piattaforma più moderna e robusta che favorisca la trasparenza, la sicurezza e l’efficienza dei meccanismi di tracciabilità. Lo strumento consente la tracciabilità dei crediti per i prodotti forestali lungo tutta la filiera produttiva definita dal numero di autorizzazione che l’ha originata. 

Secondo Ibama, il sistema va dal lancio del volume iniziale, nel luogo in cui il prodotto viene estratto o quando entra nel Paese attraverso l’importazione, fino al punto di consumo finale, esportazione o trasformazione in merci esenti dal controllo DOF, come come strumenti musicali e mobili, per esempio. 

Altro obiettivo della piattaforma è la centralizzazione delle funzionalità DOF su una piattaforma più accessibile, già integrata con il Sistema Nazionale per il Controllo dell’Origine dei Prodotti Forestali (Sinaflor+), e la conformità alla Delibera Conama n. 497, del 19 agosto 2020 Funzionalità

Il Sistema di Tracciabilità DOF+ consente di effettuare operazioni quali il rilascio della licenza obbligatoria per il trasporto di prodotti forestali, il monitoraggio dei saldi e del flusso dei crediti concessi nelle autorizzazioni allo sfruttamento forestale, la registrazione delle trasformazioni dei prodotti e altre funzionalità relative al controllo esercitato dal sistemaBasato sui crediti dei prodotti forestali, il sistema funziona come un conto bancario, in cui vengono registrati gli input e gli output. 

La tecnologia sarà utilizzata da persone e aziende che esplorano, trasformano, commercializzano, trasportano e immagazzinano risorse forestali, oltre che da agenzie ambientali, di ispezione e investigazione. I crediti generati nel DOF+ rappresenteranno i volumi esplorati, portando maggiore sicurezza in relazione alla produzione di crediti da prodotti forestali esistenti. 

Lo strumento contribuirà alla lotta al disboscamento illegale monitorando i trasporti su tutto il territorio nazionale. Il nuovo sistema sarà messo a disposizione delle istituzioni federali, statali e comunali che fanno parte del Sistema Ambientale Nazionale (Sisnama).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

diciannove + 11 =