Il volume degli investimenti esteri annunciato ammonta a 17,9 miliardi di dollari USA nel secondo trimestre

Sono stati individuati 36 progetti da cinque paesi; La Francia è in testa alla classifica con 8,6 miliardi di dollari

Nel secondo trimestre del 2019 sono stati individuati 36 progetti di investimenti diretti esteri (IDE) in Brasile, provenienti da 22 società di cinque paesi: Stati Uniti (USA), Cina, Giappone, Francia e Italia. L’informazione fa parte della seconda edizione del Bollettino sugli investimenti esteri – Paesi selezionati, pubblicato dalla Segreteria Esecutiva della Camera di Commercio Estero (Camex), per il periodo da aprile a giugno di quest’anno. Il primo numero, con dati da gennaio a marzo 2019, era stato diffuso ad aprile dal Ministero dell’Economia. Nel secondo trimestre del 2019, del totale dei progetti, 28 sono confermati investimenti per un valore approssimativo di 15 miliardi di dollari. Quando si considerano anche gli investimenti annunciati e ancora senza conferma, il valore totale sale a 17,9 miliardi di dollari.

La Francia si distingue per i valori In termini di dati sugli investimenti confermati, la Francia è stato il Paese che si è distinto di più nel trimestre (8,6 miliardi di dollari USA), seguita da Italia (4,2 miliardi di dollari USA) e Giappone (2 miliardi di dollari). La Cina e gli Stati Uniti hanno registrato i numeri più bassi, con rispettivamente 213 milioni di dollari e 131 milioni di dollari di investimenti. Nei progetti confermati, tra i cinque paesi, Giappone e USA sono stati quelli che hanno fatto il maggior numero di annunci, per un totale di sette investimenti ciascuno, nel periodo analizzato. Francia e Italia hanno confermato sei progetti ciascuna. La Cina, nonostante abbia annunciato quattro investimenti, finora ha confermato solo due progetti. Azione Nel periodo tra il 2003 e il secondo trimestre del 2019, il numero di progetti delle società statunitensi è stato pari al 45% del totale dei cinque paesi. Segue il numero di investimenti giapponesi, con il 20% del totale raccolto. In termini di valore, gli investimenti statunitensi nel periodo sono stati pari a 81 miliardi di dollari, una cifra vicina a quella degli investimenti cinesi, che hanno raggiunto 79 miliardi di dollari. In sequenza, ci sono investimenti giapponesi, che rappresentano 35 miliardi di dollari; i francesi, con 30 miliardi di dollari; e gli italiani, con 21 miliardi di dollari. È interessante notare che in questo periodo dal 2003, solo il 14% degli investimenti in questi cinque paesi è stato in nuove unità di produzione.

Metodologia

Gli investimenti confermati sono contributi di risorse diretti a iniziative in Brasile, le cui informazioni possono essere confermate da più di una fonte di dati, comprese le pagine istituzionali di società o istituzioni direttamente coinvolte. Gli investimenti pubblicizzati sono annunci formali di investimenti futuri, che sono ora monitorati dal mercato e dalle istituzioni interessati. Quando un investimento che era stato conteggiato nel gruppo “Pubblicizzato” viene confermato, il suo valore lascia quel gruppo e diventa parte del gruppo “Confermato”. La metodologia applicata è la stessa sviluppata per mappare gli investimenti diretti cinesi, che sono stati pubblicati in sette edizioni fino alla fine del 2018. Si tratta di un lavoro per raccogliere informazioni da varie fonti sulla stampa e in banche dati non ufficiali. Preparato dal segretario esecutivo della Camera per il commercio estero (Camex), il documento è disponibile per la lettura e il download in portoghese e inglese. La scelta dei paesi si è basata sul fatto che Camex ha memorandum d’intesa e di cooperazione con questi cinque paesi. La newsletter raccoglie un campione di investimenti in varie fonti e, sebbene possa non riflettere la totalità degli investimenti in questi paesi selezionati, indica generalmente l’andamento degli investimenti diretti esteri (IDE) in Brasile tra il 2003 e il primo trimestre del 2019. Il Bollettino sugli investimenti esteri presenta grafici dettagliati per facilitarne la comprensione e la lettura.

https://www.gov.br/economia/pt-br/assuntos/noticias/2019/07/volume-de-investimentos-estrangeiros-anunciados-soma-us-17-9-bilhoes-no-2o-trimestre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

sei + 17 =