BRASILE SOSTENIBILITÀ E INNOVAZIONE

Il programma ABC finanzia nel 2020 più di 750mila ettari con tecnologie a basse emissioni di carbonio Rispetto allo stesso periodo dell’annata precedente, si registra una crescita del 47%

Da luglio a dicembre 2020, la superficie agricola del Paese con tecnologie sostenibili e finanziata dal Programma ABC ha superato i 750mila ettari, equivalente a cinque volte l’area della città di San Paolo. Rispetto allo stesso periodo della campagna precedente, si è registrata una crescita del 47%.

Il Programma ABC è la linea di credito del Piano ABC (Low Carbon Agriculture) destinata a finanziare tecnologie e sistemi di produzione sulle proprietà rurali, promuovere un’agricoltura più adatta ai cambiamenti climatici e mitigare anche i gas serra.

Sulla base dei dati del sistema Sicor della Banca Centrale, il team del Dipartimento per la produzione sostenibile e l’irrigazione (Depros), del Ministero dell’agricoltura, dell’allevamento e dell’approvvigionamento (Mapa), evidenzia che l’importo contratto per la linea di credito ha raggiunto circa R$ 1.958 miliardi, un importo superiore del 16,3% rispetto allo stesso periodo della campagna precedente (2019-2020).

Tecnologie

La tecnologia più ricercata dai produttori rurali per i finanziamenti nell’ambito del Programma ABC è il recupero dei pascoli degradati, per un totale di 372.500 ettari, seguito da coltivazioni no-till (307.900 ha), integrazione colture-bestiame-foreste (ILPF) e sistemi agroforestali (47,2 mila ettari).

I produttori possono anche richiedere finanziamenti (linea di credito ambientale ABC) per adeguare le proprietà al Codice Forestale, attraverso il recupero di riserve legali, aree di conservazione permanente, recupero di aree degradate e attuazione e miglioramento di piani di gestione forestale sostenibile. Le superfici finanziate a tal fine sono cresciute del 534%, raggiungendo i 13mila ettari.

Da luglio 2020 i produttori possono finanziare l’acquisizione delle quote di riserva ambientale, provvedimento approvato dal Consiglio Monetario Nazionale (Delibera ABC Ambiental – CMN n. 4.105 del 28/6/2012). Il finanziamento per il ripristino della Riserva Legale e delle Aree Permanenti di Conservazione (APP) ha un tasso di interesse del 4,5% annuo, il tasso aziendale più basso del Piano Safra.

Altri sistemi e tecnologie che possono essere finanziati sono il trattamento dei rifiuti animali, la fissazione biologica dell’azoto e la coltivazione di foreste piantate.

Regioni e stati

Nel periodo analizzato, il Midwest è stata la regione con il più alto volume di finanziamenti per le tecnologie sostenibili, con oltre 650,3 milioni di R$, oltre che nell’area finanziata (291 mila ettari). Gli altri appaiono nel seguente ordine: Sud-est (R$ 428,5 milioni e 114,8 mila ettari), Nordest (R$ 337,3 milioni e 135,7 mila ettari), Nord (R$ 291,6 milioni e 117, 6 mila ettari) e Sud (R$ 250,7 milioni e 92 mila ha).

Tra gli stati del Paese, il Mato Grosso è in testa nell’area finanziata nell’attuale campagna agricola dal Programma ABC (136,7 mila ha), seguito da Minas Gerais (86,3 mila ha) e Mato Grosso do Sul (80,7 mila ha).

“I benefici del Programma ABC, come meccanismo di ordine pubblico, non si limitano solo a quei produttori che sono direttamente finanziati dal Programma, ma, soprattutto, all’effetto moltiplicatore che la visibilità nell’adozione di queste tecnologie determina in un data regione. Ciò significa che anche altri produttori, che hanno modi alternativi di finanziarsi, iniziano ad adottarli”, sottolinea il direttore del Dipartimento del credito e dell’informazione di Mapa, Wilson Vaz de Araújo.

Piano ABC

Dal 2010 al 2018 circa 50 milioni di ettari hanno già adottato le tecnologie previste dal Piano ABC, come pubblicato da Embrapa e Lapig/UFG. I dati considerano, oltre alle aree finanziate con risorse del Programma ABC, quelle con investimenti degli stessi produttori e altre linee di credito.

Considerando solo il finanziamento del Programma ABC, la superficie agricola con l’adozione di tecnologie ammonta a quasi 10,5 milioni di ettari, più grande del territorio dello stato del Pernambuco e del Distretto Federale messi insieme. Il programma ABC ha già finanziato, dal 2010/11 quando è stato creato, oltre 21 miliardi di R$.

Nel Piano delle colture 2020-2021, il programma prevede finanziamenti per 2,5 miliardi di R$, con un aumento di 400 milioni di R$ rispetto all’anno di raccolto precedente. I tassi di interesse sono del 4,5%, quando il credito è destinato al recupero della riserva legale e per gli APP, il secondo tasso più basso del piano, dietro al solo Pronaf, e del 6% annuo per altre tecnologie, beni e servizi finanziati. Il programma svolge un ruolo importante nell’adeguamento delle proprietà rurali al codice forestale.

Il direttore dell’Assessorato alla Produzione e Irrigazione Sostenibile, Mariane Crespolini, sottolinea che il Piano ABC è attualmente in fase di revisione per la seconda fase, dal 2020 al 2030. «L’obiettivo è renderlo ancora più completo, mantenendo le tecnologie già promosse , tra cui altri e aggiungendo basi strategiche fondamentali, come l’approccio integrato al paesaggio. La politica agricola nazionale è uno dei pilastri fondamentali per promuovere un’agricoltura più sostenibile, produttiva e innovativa”.

Informazione stampa

Imprensa@agricultura.gov.br

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

quattro × tre =