IL PROGRAMMA “ÁGUAS BRASILEIRAS” VINCE GLI INVESTIMENTI E LA LINEA DI SUPPORTO DEL MCTI

Le partnership con aziende private per rivitalizzare i bacini idrografici del Paese e la linea di promozione FINEP / MCTI sono state annunciate lunedì (22), in una cerimonia a Palazzo Planalto

In occasione della Giornata mondiale dell’acqua, celebrata il 22 marzo, il governo federale ha annunciato investimenti nel programma Águas Brasileiras, durante una cerimonia tenutasi al Palazzo Planalto, questo lunedì (22). Il programma Águas Brasileiras è sviluppato in collaborazione da cinque ministeri, con programmi e azioni che cercano di garantire la sicurezza idrica del paese.

Durante la cerimonia, il governo federale ha formalizzato partnership con dieci società private per investire nella rivitalizzazione dei bacini idrografici brasiliani a Parnaíba, São Francisco, Taquari e Araguaia-Tocantins. I rappresentanti delle aziende che sostengono il programma hanno ricevuto anche il sigillo Aliança pela Águas Brasileiras.

Alla cerimonia, il Ministro della Scienza, della Tecnologia e dell’Innovazione, Marcos Pontes, ha anche annunciato l’apertura di una linea di credito da parte del Finanziere di Studi e Progetti (FINEP), società per azioni legata all’MCTI, per progetti di innovazione tecnologica nella sostenibilità. “L’acqua potabile è una delle nostre grandi sfide ed è importante che ci prendiamo molta cura di questa risorsa naturale”, ha affermato il ministro.

L’azione di promozione FINEP / MCTI sosterrà le aziende brasiliane nello sviluppo o nell’incorporazione di tecnologie in temi quali la sicurezza dell’acqua, i servizi igienico-sanitari di base, la mitigazione dell’inquinamento, la conservazione dell’ambiente e le energie rinnovabili. “Spero di contribuire attraverso la scienza e la tecnologia alla conservazione dell’acqua e delle nostre risorse naturali”, ha sottolineato Marcos Pontes.

Preservazione

Il Presidente della Repubblica, Jair Bolsonaro, ha affermato che non c’è sicurezza alimentare senza risorse idriche e ha evidenziato il potenziale naturale del Brasile, con bacini idrografici e grandi fiumi come il São Francisco e l’Amazzonia. “Dobbiamo preservare questa risorsa, con la dovuta cura e rispetto, in modo che non ci manchi”. Il presidente ha anche sottolineato l’importanza della partnership dell’iniziativa privata nel programma Águas Brasileiras. “Ti ringrazio per aver creduto nel Brasile e nel nostro governo. È un’altra felice iniziativa. “

La formalizzazione del Programma Águas Brasileiras è avvenuta nel gennaio 2021, attraverso la firma di un accordo di cooperazione tra MCTI, Ministero dello Sviluppo Regionale (MDR), Ministero dell’Ambiente (MMA), Ministero dell’Agricoltura, Allevamento e Fornitura (MAPA) e il Ufficio del Controllore Generale dell’Unione (CGU). Il programma individua opportunità per integrare azioni, programmi, ricerca, sviluppo e innovazione, azioni scientifiche e tecnologiche e per rendere realizzabili strutture finanziarie innovative per varie politiche pubbliche con un focus sull’acqua.

Alla cerimonia al Palazzo Planalto hanno partecipato membri del governo federale e rappresentanti di grandi aziende. Tra le autorità presenti, il ministro dello Sviluppo regionale, Rogério Marinho; il ministro dell’Agricoltura, Tereza Cristina; il Ministro dell’Ambiente, Ricardo Salles; Ministro del controllore generale dell’Unione, Wagner do Rosário; il governatore di Goiás, Ronaldo Caiado; governatore del Mato Grosso, Mauro Mendes.

https://www.gov.br/mcti/pt-br/acompanhe-o-mcti/noticias/2021/03/programa-aguas-brasileiras-ganha-investimentos-e-linha-de-fomento-do-mcti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

6 + 12 =