In volo per la Coppa in Brasile, precipita l’aereo: muoiono 4 calciatori e presidente

Il gruppetto del Palmas era in attesa di nuovi tamponi dopo la positività al Covid ed era partito separatamente dai compagni su un piccolo velivolo per raggiungerli in vista del match col Vila Nova. Si va verso il rinvio

Mauricio Cannone

Tragedia nel calcio brasiliano. Un piccolo velivolo è precipitato in un campo senza lasciare scampo ai passeggeri. Che erano in volo per una partita di Coppa Verde. A bordo 4 calciatori del Palmas: il terzino sinistro Lucas Praxedes, 23 anni, il difensore Guilherme Noé, 28, il portiere Ranule, 27, la mezzala Marcus Molinari, 23 figlio dell’ex giocatore dell’Atlético Mineiro Marinho, oltre al presidente della società, Lucas Meira, 32, e il pilota del velivolo, di cui al momento è noto solo il nome Wagner. Il Palmas, club della città omonima nello stato di Tocantins nel Brasile settentrionale, stava andando a Goiânia, nel Centro-Ovest del Brasile, dove lunedì 25 era in programma il match col Vila Nova. La Coppa Verde garantisce al vincitore la partecipazione alla Coppa del Brasile entrando in gioco dalla terza fase.

L’INCIDENTE

Non sono ancora note le cause del disastro. Il piccolo aereo, appena decollato, poco dopo è precipitato in un boschetto vicino alla pista dell’Associazione Tocantinense a Porto Nacional, comune situato a circa 60 km da Palmas, prendendo fuoco. Il drappello viaggiava separatamente dai compagni di squadra in quanto Ranule, Praxedes e Noé erano stati trovati positivi al Covid-19, e dopo aver saltato il match del mercoledì contro il Real Noroeste, erano partiti in attesa di un tampone che garantisse la loro avvenuta negatività. Dopo la tragedia è atteso l’annuncio del rinvio della partita.

https://www.gazzetta.it/Calcio/Estero/24-01-2021/volo-la-coppa-brasile-precipita-aereo-muoiono-4-calciatori-presidente-40097020646.shtml

Tags: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

13 − 1 =